Oggi vi parlo di una App per IOS e ANDROID che trovo utilissima.

Io l’ho usata durante la mia gravidanza per essere certa di assumere il giusto apporto calorico ma può essere utilizzata da chiunque ed in qualsiasi momento della vita. Questa App deve essere acquistata (costa pochi euro) e non necessita poi di alcun tipo di abbonamento annuale.

Ogni giorno vengono inseriti i cibi e le bevande ingerite e l’applicazione ne fa automaticamente il conto in termini di apporto giornaliero di calorie, carboidrati, vitamine e minerali. Ognuno possiede un suo profilo nel quale vengono inseriti i dati personali (altezza, peso, età, consumo energetico ecc..) e durante l’arco della giornata potrete vedere a che punto siete in termini di assunzioni e perdite.

Un’App interessantissima che aiuta a trovare un bilanciato introito di calorie ma anche uno spaccato molto chiaro delle possibili carenze o surplus alimentari della nostra dieta personale.

La consiglio a tutti!!!!

Manu

Likes

Comments


Olio di cocco per la pelle
L’olio di cocco è famoso in tutto il mondo, non solo come un olio commestibile e lozione per capelli, ma anche come un olio da massaggio di eccellente qualità e validissimo per la pelle. Nelle zone tropicali del mondo dove le noci di cocco sono prontamente disponibili e utilizzate in molti modi, i nativi utilizzano comunemente olio di cocco sulla loro pelle, per proteggerla dai raggi nocivi del sole, dalla disidratazione e per rendere più belli e sani i loro capelli.
Olio di cocco-composizione
Grassi saturi: Principalmente i grassi saturi sono acidi grassi a catena media o trigliceridi. A causa della presenza di questi grassi, l’olio di cocco mantiene l’umidità della pelle impedendone l’inaridimento, preservandola così sana e liscia, dandole tono e riducendone la dilatazione dei pori.
Vitamina-E: I contributi della vitamina-E verso la cura della pelle sono ben noti. È essenziale per la crescita sana della pelle, la sua riparazione e nutrimento. Tradizionalmente, l’olio di cocco è stato elogiato e reso popolare per le sue proprietà anti-invecchiamento.
Proteine: L’olio di cocco è ricco di molte proteine. Queste proteine contribuiscono alla salute cellulare e riparazione tissutale, insieme a una vasta gamma di altre attività essenziali all’interno del corpo.

L’olio di cocco può essere utilizzato per la cura della pelle nei seguenti modi:
Balsamo per le labbra.
Idratante della pelle: la maggior parte di noi utilizza diverse creme e lozioni per ammorbidire e idratare la pelle, soprattutto la pelle del viso e delle mani. Semplicemente prendete qualche goccia di olio di cocco sul palmo della mano, strofinate i palmi delle mani uno contro l’altro una volta o due  e quindi passatele sul viso, o dovunque si desideri ottenere l’effetto d’idratazione.
Struccante: L’olio di cocco può anche essere utilizzato come dispositivo di rimozione di trucco. Va messo su un dischetto di cotone, strofinato sulla pelle e poi eliminato con un dischetto pulito. Se necessario si può ripetere l’operazione al termine della quale non servirà aggiungere alcuna crema al viso.
Disturbi della pelle: si afferma che l’olio di cocco sia un valido lenitivo per diversi disturbi della pelle come acne, psoriasi ed eczema.
Come utilizzare l’olio di cocco
Per molti di coloro che non hanno mai usato l’olio di cocco, le sue varie applicazioni possono confondere. Si dovrebbe cercare di acquistare olio di cocco in un vaso che ha un’ampia apertura. Nei climi più freddi, l’olio di cocco ha tendenza a solidificare. A temperature calde su presenta invece come un liquido. In entrambi i casi una piccolissima quantità va strofinata tra le mani e poi spalmata sulla zona desiderata. Va evitato l’errore di utilizzarne troppo, ottenendo così un effetto oleoso indesiderato e non benefico.

Manu

Likes

Comments


Amo moltissimo il Guacamole, un ottimo modo per integrare l’Avocado (che ha moltissime proprietà e fa benissimo) nella nostra dieta.
Come fare il Guacamole ricetta originale

Tempi di preparazione: 10 minuti

Dosi per 4 persone
2 Pomodori

2 Avocado maturi

1 Spicchio d’ aglio

1 cipolla piccola

1 lime

2 cucchiai di olio di oliva

1 cucchiaino di peperoncino

sale e pepe q.b.

Preparazione
1. Iniziamo tagliando a metà gli avocado a metà , denocciolandoli e sbucciandoli. Tagliamo la polpa a dadini irregolari, dividiamola a metà e poniamo una parte in una ciotolina, schiaccianodola fino a ridurla in una poltiglia cremosa. Conserviamo almeno uno dei due noccioli e mettiamolo da parte.
2. Laviamo e tritiamo finemente aglio e cipolla e li incorporiamo alla crema di avocado insieme al peperoncino; peliamo i pomodori, li tagliamo a cubetti dopo averli privati dei semi e aggiungiamo anche loro alla nostra salsa. Grattugiamo la scorza del lime e spremiamo il succo: aggiungiamo anche questi ingredienti al composto. Da ultimo, sale e abbondante pepe macinato.
3. Misceliamo con cura gli ingredienti, irroriamo con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e infine uniamo al composto l’altra parte di avocado tagliata a dadini.Lasciamo riposare per 1 oretta, coperto in un luogo fresco.

Likes

Comments

Ingredienti:

4/5 banane mature precedentemente congelate in freezer

2 cucchiai da minestra di sciroppo d’acero

1/2 bacche di vaniglia

1/2 scodella di mirtilli selvatici congelati in freezer

2 cucchiai da minestra di fiocchi di cocco

1 cucchiaio da minestra di scagliette di cacao amaro
Preparazione:

Mettere nel frullatore ad alta velocità le banane congelate, lo sciroppo d’acero e le bacche di vaniglia.

Appena il tutto diventa una crema, versarlo in una ciotola e spolverare sopra i mirtilli, il cocco ed il cacao. Mescolare e assaporare lentamente!

BUON DESSERT!!!

Manu

(recipe and pic Ellen Fisher)

Likes

Comments

img_8941

Benvenuti sul mio blog!

Qui troverete articoli di lifestyle, fashion, arte, cultura, musica, attualità, salute, cucina, arredamento…

Un itinerario scomposto alla scoperta di ciò che accade attorno e dentro di noi..

Divertitevi a sfogliare questo blog come un magazine, leggetelo, commentate…

Grazie a tutti voi e buon viaggio!!

Manu

Likes

Comments